5 Icarus - Lacrima Baccus Icarus - Lacrima Baccus

Icaro è uno dei personaggi della mitologia classica, noto per il famoso episodio del volo finito in rovina a causa della sua arroganza, ciò che i greci chiamavano "Hybris". Egli è l'emblema del’ uomo che osa sfidare gli dei e, un po 'come Ulisse, va oltre i limiti della comprensione e delle capacitá  umane, muovendosi verso qualcosa che lo eleva dalla sua condizione terrena, ad una dimensione superiore e irraggiungibile. Questa figura leggendaria è alquanto controversa ed è soggetta a interpretazioni contrastanti, per noi lui è l'eroe senza paura che si allontana dalla quotidianitá e «dalla noia" con questo volo spericolato. Il desiderio di un ideale di perfezione che non può essere conquistato, la mancanza di misura, l'esagerazione, l'estremo desiderio di andare oltre quei limiti in cui l'essere è destinato a non poter superare. L'adrenalina fa parte dell'uomo, altrimenti non ci sarebbero azioni estreme e avventate, che a volte risultano essere positive. La nostra identificazione con questo personaggio è completa, adottiamo lo stesso atteggiamento e, abbracciando il nostro desiderio utopico e orfico, accettiamo la sfida di produrre un vino con la varietà locale Xarel·lo, una scelta non conforme al tipo di prodotti che siamo soliti elaborare. Optiamo sempre per l’ innovazione e il raggiungimeto dell'impossibile.

Appunti di Degustazione

Colore: Pulito e brillante, giallo paglierino di bassa intensità.

Olfatto: Alta intensità dove le note di albicocca si percepiscono con evidenzia insieme alle note fresche di agrumi. Buona armonia con morbide note di vaniglia.

Gusto: Setoso e intenso al palato, un vino complesso poiché ha una buona untuosità pur conservando una piacevole freschezza.

Elaborazione

Le uve sono diraspate, raffreddate, pressate, e conseguentemente si comincia la fermentazione alcolica in serbatoi inox. Trasferimento a media fermentazione alcolica, affinamento di 5 mesi in botti di rovere francese da 300 litri, chiarificazione e stabilizzazione tartarica prima dell'imbottigliamento.

Gastronomia e raccomandazioni

Questo vino, per la sua complessità, è ideale da abbinare a piatti elaborati, come riso, pesce al forno, formaggi semi-stagionati e pollame. Grazie al suo equilibrio e alla conservazione della sua freschezza, si accoppia molto bene con una grigliata mista o addirittura un pesce azzurro. Possiamo osare anche un accostamento con una crema di asparagi con uova.


Tipologia: Vino ECO
Vitigno: Xarel·lo
Graduazione alcolica: 12º (%vol)
Acidità totale (a.t.): 5.8 g/l
Zucchero: 0.6.g/l
Denominazione d’origine: Penedés